Il Salva Bimbo alla Fiera di Padova – Dal 13 al 21 Maggio 2017


Il Salva Bimbo è stato presentato alla 98^ Fiera Campionaria di Padova che si è svolta dal 13 al 21 Maggio 2017. Alla fiera hanno partecipato numerosi espositori che hanno presentato i loro prodotti a migliaia di potenziali clienti. In questo contesto è stato presentato il Salva Bimbo, un dispositivo “anti-abbandono”, in grado di inviare messaggi di emergenza al verificarsi di determinate circostanze critiche all’interno dell’abitacolo. Un dispositivo che può intervenire anche in caso di malore del guidatore, se rileva del presenza del bambino sul seggiolino con veicolo fermo. L’invenzione di Elisa nasce perché si vuole evitare che ogni anno muoiano tanti bambini dimenticati in auto anche solo per distrazione.

In questo contesto è stato presentato il Salva Bimbo, un dispositivo per proteggere i bambini mentre sono sui seggiolini in auto e proteggerli dai pericoli. La creatrice di questo dispositivo è stata invitata a salire sul palco per parlare da cosa ha avuto origine il Salva Bimbo. L’invenzione di Elisa Brandi del seggiolino salva bebè, è stata premiata per l’originalità. L’invenzione di Elisa nasce perché lei è una mamma e per evitare ché ogni anno muoiano tanti bambini dimenticati in auto anche solo per distrazione. Elisa ha quindi ha pensato di progettare qualcosa per salvare questi bambini: questo nuovo progetto non serve solo se un bambino viene dimenticato in auto ma anche in caso di incidente.

L’idea di questo progetto nasce in seguito ad una morte di un bambino in auto accaduta nelle vicinanze della propria città, dopo qualche giorno Elisa inizia a mettere giù su carta tutte le sue idee per risolvere definitivamente il problema. Finito di elaborare il tutto, il suo progetto viene fatto vedere ad un ingegnere, poi, dato l’ok dell’ingegnere il progetto è stato dichiarato fattibile. Ed è così che il  seggiolino salva prende piede e comincia a diventare realtà.